Maggioli Editore

Ricerca per tag:

mobili

  • Kiff Kiev cambia date!

    Kiff Kiev cambia date! Quest’anno la più importante fiera nel settore dell’arredamento - KIFF (Fiera Internazionale del Mobile di Kiev), dal 28 al 31 maggio, si terrà in un format completamente nuovo. L’idea e l’immediata partecipazione alla sua realizzazione saranno rese possibili dallo studio Adriani & Rossi (Italia), partner della fiera. Si attende la presenza di più di 30.000 in fiera, che si estenderà su più di 30.000 mq, con i suoi 400 partecipanti provenienti da Italia, Ucraina, Germania, Regno Unito, Spagna, Svizzera, Romania, Turchia, Polonia, Russia e Lituania. La collaborazione tra KIFF e Federlegno- Arredo garantirà l’organizzazione di tutte le attività secondo i più elevati standard internazionali di

    Inserito il 29/04/2014

  • Design Sostenibile - Arredi e materiali per limitare l'impronta ambientale

    Design Sostenibile - Arredi e materiali per limitare l'impronta ambientale Il Workshop si svolge sabato 22 marzo, dalle ore 13 alle ore 19, a Milano, nel Flagship Store Florim, in via Fatebenefratelli 9 a Milano, e sarà condotto da docenti del Politecnico di Milano. Interverrà come docente Massimo Duroni, bioarchitetto e docente dei corsi HoReCa Design di POLI.design – Consorzio del Politecnico che affronterà i temi “Esperienze progettuali tra sostenibilità e percezione“ e “Le nuove frontiere progettuali nella progettazione d'interni. Dall'utilizzo di materiali disassemblabili ai materiali ad hoc.”  

    Inserito il 03/02/2014

  • Cover Magnetica

    Cover Magnetica Una soluzione semplice e immediata: gli originali pannelli decorativi magnetici Cover I-ModulART di Presotto Italia si trasformano nella forma e nel contenuto dando all’osservatore sempre nuove ed inaspettate emozioni. Le cover aderiscono perfettamente alle ante dei sistemi d’arredo I-ModulART, per rinnovare in pochi minuti la casa. Applicarle è facilissimo: è sufficiente accostare il pannello decorativo al mobile, senza bisogno di fare altro.  Le ante sono disponibili in laccato 34 colori nella versione tradizionale e a ribalta e nascono già  predisposte per l’applicazione della

    Inserito il 03/02/2014

  • Fusion Table

    Fusion Table Carlo Cazzaniga Matthew Robinson ha chiamato questi tavoli “Fusion Tables” , dimostrando a se stesso ancora una volta che i titoli attribuiti ai suoi lavori non sono certamente il lato più fantasioso della sua creatività. Nel progetto che vi mostriamo Matthew ha reso tangibile i bozzetti che perfezionò nel laboratorio del College of Art di Leeds durante la frequentazione dell’istituto. I tavoli in massello sono realizzati a mano dalle essenze di noce ed acero, in uno stile quasi da cartone animato avvicinandosi maggiormente ai piaceri del cacao anzichè alle linee più conosciute del complemento d’arredo più canonico.  Link: 

    Inserito il 30/01/2014

  • Espressioni tattili

    Espressioni tattili La nuova collezione Touch di Milldue è disponibile nella versione Monolite in 3 larghezze, e si adatta sia a centro stanza che a parete e può essere corredato da colonne a terra o sospese nella versione incasso a muro o a parete. Questo modello è davvero personalizzabile e offre la possibilità di abbinare il Monolite a specchiere con luce integrata, lavabi, miscelatori e pareti attrezzate tailor made. I rivestimenti, le dimensioni e i colori sono completamente personalizzati. L’abete restaurato è recuperato da restauri di edifici storici. Nella versione “Abete black” viene ulteriormente passato alla fiamma libera per conferire un effetto “bruciato”. Infine la vernice trasparente protettiva conferisce stabilità e

    Inserito il 03/12/2013

  • Wewood presenta la credenza d'ispirazione portoghese

    Wewood presenta la credenza d'ispirazione portoghese Oggi tornano nel mondo del design forte influenze alle tradizioni, Un'esempio è la nuovaproposta di Wewood. L'azienda vuole riportare in auge la falegnameria portoghese, e presenta la nuova credenza 'Manuel' che è ha una delle due ante composta da un pannello di piastrelle dipinte a mano, ispirata alle piastrelle smaltate nazionali.'Manuel' emerge come una reinterpretazione del sideboard 'Oak' (in massello di rovere), ma con una delle porte rivestite con piastrelle. Questa combinazione di materiali e l'arte della lavorazione del legno è un doppio omaggio al patrimonio portoghese e la storia.Il nome 'Manuel' è anche un omaggio al re Dom Manuel che ha introdotto le piastrelle smaltate in Portogallo alla fine del XV

    Inserito il 03/12/2013


Esame Architetto