Maggioli Editore

Ricerca per tag:

curriculum

  • Karim Rashid

    Karim Rashid Karim Rashid è uno dei designer più prolifici della sua generazione. Gli oltre 300 progetti in produzione, 300 premi vinti e lavori in più di 35 paesi, rendono Karim una leggenda nell’ambito del design. Tra i progetti per cui Karim Rashid è stato insignito di un premio ricordiamo oggetti “democratici” ed onnipresenti quali il cestino della spazzatura Garbo e la Oh Chair per Umbra, interni per il ristorante Morimoto di Philadelphia e l’hotel Semiramis di Atene. Karim ha inoltre collaborato con vari clienti per la progettazione di oggetti di design “democratico” per la Method e per la Dirt Devil, arredamento per Artemide e Magis, brand identity per Citibank e Hyundai, prodotti high-tech per LaCie e Samsung e oggetti di lusso per Veuve

    Inserito il 02/08/2011

  • Dorota Koziara

    Dorota Koziara Si occupa di progettazione architettonica, interni pubblici e privati, oggetti, mobili, allestimenti di mostre, scenografie teatrali, scultura e installazioni.Collabora con varie aziende in qualità di consulente e art director. Nata in Polonia. Laureata nel 1993 presso la Facoltà di Architettura degli Interni e di Design Industriale dell’Accademia di Belle Arti di Poznan, Polonia. Nel 1995 studia a Roma.Nel 1994 crea in Polonia il gruppo di progettisti Start.Collabora per 10 anni con Alessandro Mendini e Atelier Mendini a Milano.Tra i progetti più importanti gli interni per i negozi Alessi, Swatch, ByblosArt Hotel Villa Amistà, la casa privata di Frans Haks ad Amsterdam, iprogetti per le aziende Venini, Fiorucci, Hermes, Luxo, Abet

    Inserito il 27/07/2011

  • Tomek Rygalik

    Tomek Rygalik Tomek Rygalik è nato a Łódź nel 1976. Ha studiato Architettura e Urbanisticaal Politecnico di Łódź e, in seguito, Industrial Design al Pratt Institute di New York(BA/Hons). Dopo alcuni anni di collaborazione con aziende di design USA,ha intrapreso gli studi presso il Royal College of Art di Londra (MA), per il qualeha lavorato dopo il diploma. Conta oggi molti prestigiosi premi internazionali, molte delle sue opere sono entrate in produzione. Collabora tra gli altri con Moroso, Artek, Iker, Noti, Vox, Heal’s, ABR, Ideal Standard.È direttore artistico del marchio Comforty. Dirige il laboratorio di progettazione nellaFacoltà di Design Industriale dell’Accademia di Belle Arti di Varsavia (PG13). Nei progettidi Tomek

    Inserito il 27/07/2011

  • Marco Merendi

    Marco Merendi Nato a Faenza nel 1968, si è laureato in Architettura a Firenze nel 1996 con una tesi in disegno industriale in collaborazione con il team Minardi Formula 1, con cui in seguito ha collaborato per la progettazione dei bilici del team e di quello di Honda Gresini. Il suo lavoro spazia tra architettura e design e si fonda sulla sperimentazione di nuovi materiali e tecnologie.Ha lavorato con lo studio ‘LITE: daglicht / kunstlicht adviezen’ di Amsterdam, occupandosi di oggetti luminosi e della progettazione illuminotecnica di grandi spazi. Con lo Studio Cerri e Associati e con lo studio Ivana Porfiri per la progettazione di interni di yacht, gallerie d’arte, allestimenti e abitazioni private. Nel 2002, con la lampada Bamboo ha vinto a Francoforte il

    Inserito il 04/07/2011

  • Marc Sadler

    Marc Sadler Cittadino francese nato in Austria, è apolide in senso lato avendo vissuto ed esercitato la professione in Francia, Stati Uniti, Asia e Italia. Vive attualmente a Milano da dove svolge la sua attività di consulente per aziende dell’arredamento, dei piccoli e grandi elettrodomestici, dell’illuminazione, dei prodotti più tecnici, e dello sport.La sperimentazione con le materie plastiche, sua grande curiosità personale e tema della tesi di laurea conseguita all’ENSAD di Parigi nel 1968, quando il design si chiamava esthetique industrielle, ha avuto un posto di primo piano nella sua attività di designer in tutti i più diversi settori merceologici da lui toccati.All’inizio degli anni Settanta mise a punto il primo scarpone da sci in

    Inserito il 04/07/2011

  • Paolo Grasselli

    Paolo Grasselli Paolo Grasselli si è diplomato all’ISIA di Firenze nel 1987 con Jonathan De Pas. Nel 1988 è fra i soci fondatori dell’Università del Progetto di Reggio Emilia, presso la quale ha insegnato design e progettazione per quasi dieci anni. Nel 1997 ha aperto il proprio studio a Reggio Emilia. Tra i clienti Alessi, Arcade, Cellularitalia, Poggi, Olivetti, Viro, Modoluce, BRF, Horus, Felicerossi, Giovannetti. Suoi oggetti sono stati esposti presso il Deutsches Architektur Museum di Francoforte e presso il Felissimo design house di New York. Premiato al GranDesign International Award e al Nagaoka Technopolis International Design Competition. Art director di diverse aziende tra cui

    Inserito il 23/06/2011


Esame Architetto