Maggioli Editore

Ricerca per tag:

progetto

  • Un approccio curioso a tutto

    Un approccio curioso a tutto Raccontaci il tuo progetto più riuscito? Incrocio le dita e, a costo di essere banale, dico: “quello a cui sto lavorando”!Si tratta di D-hand_design a mano, un progetto-impresa che ho proposto a Incredibol (concorso per  la crescita e la sostenibilità del settore creativo a Bologna e in Emilia-Romagna) e che ha passato la selezione.L'idea nasce dall'esperienza avuta con una collezione di ceramiche da me autoprodotta, Cunzata. La collezione, richiesta appositamente da un negozio di vini e libri di Milano - Vinoir, è nata da un mio progetto (di prodotto ma anche di processo e immagine coordinata) e dalle mani di un artigiano faentino. I prodotti realizzati

    Inserito il 25/05/2012

  • Il design e la sua progettualità

    Il design e la sua progettualità Lunedì 13 febbraio l’Istituto d’Arte Applicata e Design di Torino (IAAD) da il via alla settimana dei Turin Design Workshop, i lavori andranno avanti fino a venerdì 17; i workshop svilupperanno i temi del design e della sua progettualità, i suoi luoghi e i modelli di business.  All’apertura dei lavori, interviene Dennis Elliott, fondatore e direttore dell’International Studio & Curatorial Program (ISCP) di New York, uno dei più noti programmi di residenze per promuovere artisti emergenti a livello mondiali; Elliot illustrerà la sua visione sui nuovi trend nell’ambito delle professioni creative e della società

    Inserito il 08/02/2012

  • Un bagno dal sapore vulcanico

    Un bagno dal sapore vulcanico Victoria + Albert, la dinamica realtà inglese riconosciuta a livello europeo per la produzione di vasche freestanding di design e creatore di uno dei più esclusivi materiali compositi, il QUARRYCAST®, ha presentato in anteprima la vasca Monaco della linea Contemporary.Monaco freestanding, realizzata in QUARRYCAST®, materiale costituito da roccia calcarea vulcanica finemente tritata e miscelata, è stata progettata con il preciso obiettivo di identificarsi con Victoria + Albert, nota per l’ergonomia, la resistenza al calore e agli shock termici di tutte le sue vasche.La durata nel tempo (25 anni la garanzia del prodotto) e le elevate caratteristiche di isolamento termico fanno del QUARRYCAST®,

    Inserito il 20/01/2012

  • Isolarsi in compagnia

    Isolarsi in compagnia Il BuzziHub è uno spazio dove le persone possono facilmente incontrarsi e condividere le informazioni. è stato progettato per diventare un punto centrale nella vita sociale di un ufficio. può servire come una sala riunione inconsuet, am con questo prodotto si può ricreare un luogo dove isolarsi e  parlare senza essere disturbati anche negli ambienti più caotici, o dove non c'è lo spazio per avere una sala riunione vera e propria.E' composto da una panca imbottita circondata sa una struttura che l'avvolge quasi completamnente, realizzata

    Inserito il 18/11/2011

  • Forme pulite e accoglienti

    Forme pulite e accoglienti L’innovativa struttura alberghiera Move Hote,l a Mogliano Veneto, firmata da DHK in collaborazione con lo Studio Marco Piva è caratterizzato da una forma dinamica ad arco che segue l'andamento naturale del contesto, l'edificio si sviluppa su due piani riducendo così, al minimo, l'impatto sul paesaggio e sulle architetture esistenti.La scelta mirata dei materiali di rivestimento delle facciate, quali l'archite, pietra grigia venata e il legno unita alla progettazione del landscape che utilizza piante ed essenze autoctone, rendono la struttura architettonica perfettamente integrata con l’ambiente circostante. L'interior design della struttura è stato affidato all’architetto Marco Piva, ad eccezione del

    Inserito il 07/10/2011

  • Materiali e colori si mescolano

    Materiali e colori si mescolano Il Ristorante Moscara situato in Via Spartaco 37 a Milano, nasce da quello che era il Charlie Brown e dalla sua struttura si origina, si sviluppa e si evolve.L'idea di fondo, che permea l’intero progetto, è stata quella di creare un forte legame tra lo spazio del locale e l'identità del ristorante, pugliese, dando vita, con l'ausilio dei materiali e del colore, ad un rimando all'atmosfera e alle peculiarità della regione.Elemento imprescindibile, il cielo. Un cielo bianco, scandito da volte a stella e solcato da nuvole e rondini, in contrasto con il color ocra della pietra pugliese che contraddistingue le pareti. In contrasto con la sensazione di spazio infinito del cielo, le pareti sono inclinate verso la sala, dando l'idea di essere all'interno di una cava.Un

    Inserito il 28/09/2011


Esame Architetto