Maggioli Editore

Il bar del futuro veste COEX: il progetto The BaR a Milano Design Week

Il progetto “The BaR” di Simone Micheli vive durante la Milano Design Week attraverso un’esperienza sensoriale in realtà virtuale immersiva, che presenta il progetto per il Caffè del Borgo, locale del distretto Ventura – Lambrate, con l’obiettivo di trasformare questo luogo in un vero e proprio polo attrattivo della zona. The “BaR” è infatti la presentazione, sotto forma di mostra-evento, di un’opera permanente che verrà realizzata entro la fine del 2016 e trasformerà il BaR Caffè del Borgo in luogo di incontro e socializzazione, dove la sicurezza e la sostenibilità saranno garantite grazie all’utilizzo della fibra COEX®.

 

L’architetto ha realizzato, per la mostra del progetto che si tiene nel suo atelier dal 12 al 17 aprile, una scultura di filo grezzo COEX®, totalmente ignifugo, che separa l’ambiente operativo da quello espositivo dell’evento, in cui i visitatori sono trasportati virtualmente nel futuro Caffè del Borgo; mentre il tessuto nero in viscosa/lino COEX® è utilizzato per realizzare i pannelli acustici interattivi triangolari E.WALLÔ di TrevisoMade design di Simone Micheli. E.WALLÔ è un pannello fonoassorbente ignifugo in grado di migliorare il comfort acustico, ma è anche un complemento di arredo luminoso interattivo che si muove con scenari personalizzabili o predefiniti. Questi pannelli vestono le pareti del futuro BaR, creando una scenografia dinamica luminosa che imita il movimento delle persone, i loro gesti e pensieri e rende l’ambiente confortevole e sicuro. L’idea dell’architetto Simone Micheli è quella di dare vita ad un luogo esperienziale unico e dinamico che si muove e interagisce con le persone, frammenti di vita messi in scena in un luogo di incontro e relazione, volti e scenografie che creano relazioni e raccontano esperienze da vivere e condividere.

  

Un restyling totalmente naturale e sicuro grazie alla fibra COEX®, unica al mondo e frutto di anni di studio e ricerca di due aziende italiane che da cinquant’anni operano nel settore tessile: Zanolo Spa e Torcitura Padana Spa. COEX® nasce, infatti, dalla professionalità e dal know-how di queste due realtà imprenditoriali che condividono un comune obiettivo, quello di creare innovazione.

 

Oltre allo straordinario comfort e all’impagabile effetto estetico di un tessuto naturale, COEX® è anche l’unica fibra completamente ignifuga. Non brucia, non gocciola, non sprigiona fumi nocivi come la diossina e resiste alle più alte temperature. Con COEX® è la natura stessa che, grazie al contributo di elementi completamente naturali, alza una vera e propria barriera contro il fuoco, impedendo ai tessuti di bruciare.

 

COEX® è una rivoluzione non solo per il mondo dell’interior decoration contract, o professionale, ma anche per innumerevoli altri settori come il domestico, l’abbigliamento, l’oggettistica, il mondo dei trasporti. Garantisce un comfort senza eguali, una perfetta traspirazione dei tessuti e una completa sicurezza anche per i bambini in quanto anallergico. Grazie a COEX® l’interior design, la bio-architettura, la moda, lo sport non sono mai stati così liberi di progettare ed esprimersi senza limiti. La natura ci regala piacevolezza, empatia e, da oggi, anche una sicurezza totale, senza compromessi. Naturalità, sicurezza e qualità COEX® saranno espressione del nuovo modo di vivere il quotidiano.

 

“The BaR”

Simone Micheli studio – gallery - via Ventura 6, Milano

ingresso da via Massimiano, 2° piano

12-16 aprile, dalle ore 10.00 alle ore 20.00

17 aprile, dalle ore 10.00 alle ore 18.00

 

www.simonemicheli.com 

www.coex.pro



Ti potrebbe interessare anche



Commenta l'articolo per primo!


Esame Architetto