Maggioli Editore

Adriano Design – Davide e Gabriele Adriano

Il design dei componenti per mobili: ispirazione, idee… il vostro "mood" per affrontare il design di un componente per mobili

Ricerchiamo sempre l'innovazione nel prodotto come leva strategica per permettere al cliente di poter avere successo sul mercato, vantiamo più di 50 brevetti al nostro attivo, innovare vuol dire poter vendere al giusto prezzo il prodotto e difenderlo efficacemente dalle contraffazioni. La nostra prima esperienza nel design dei componenti del mobile è stata la ruota “Rotola” disegnata per Ogtm che vanta molti brevetti di invenzione, innumerevoli riconoscimenti tra premi ed esposizioni nazionale ed internazionali. Dopo più di 10 anni dalla sua uscita sul mercato i suoi fatturati continuano a crescere notevolmente, questo è un chiaro esempio dei vantaggi di un design che mira ad innovare il prodotto.

 

Che tipo di componenti disegnate? Potete farci qualche esempio di vostri progetti?

Noi spaziamo nel nostro lavoro in moltissimi settori merceologici e tecnologici, dai trattori agricoli, alle macchine per il caffè espresso, ma anche occhiali, prodotti di lusso come il calciobalilla Teckell e il biliardo Filotto, rubinetti come DueAcca di Verum Italy e molti altri settori. Questa trasversalità ci consente un approccio al progetto con un bagaglio culturale molto ricco che ci permette di ottenere risultati di grande innovazione.

 

Secondo voi da cosa nasce l'esigenza, da parte dei produttori di mobili di utilizzare componenti di design?

I motivi possono essere molti, penso a quando uscì Rotola, i mobili e le sedie da ufficio incominciarono ad essere fotografati dal basso verso l'alto con in primo piano un componente, la ruota. Ma l'a scelta può essere dettata anche dalla ricerca di performance migliori del componente, il minor costo (anche questo è design per noi) per una soluzione innovativa che permette ciò che prima era impossibile. Il design non è solo un oggetto bello o più bello del precedente ma è un'evoluzione dello stato dell'arte, un progresso tecnologico produttivo è ciò di cui c'era bisogno ma nessuno riusciva a vederne le forme, le funzioni, la possibilità di realizzarlo.

 

Adriano Design è lo studio fondato dai fratelli Davide e Gabriele Adriano. Il loro approccio al design è multidisciplinare e questo li porta a lavorare con le aziende come consulenti globali che operano non solo per la creazione di nuovi prodotti ma anche per un 'restart' generale che coinvolge design, comunicazione, marketing, brand strategy. Hanno lavorato con ogni dimensione aziendale dalle multinazionali, alle piccole e medie aziende e hanno fatto nascere con successo diverse Start Up portandole a diventare imprese internazionali. Questa loro filosofia progettuale gli è valsa l'esposizione nei più prestigiosi musei del mondo tra cui il Triennale Design Museum e il Chicago Atheneaum. "disegnare tutto ed accettare sempre la sfida: ogni cosa può essere sempre progettata in maniera diversa e migliore". Così Davide e Gabriele si raccontano capaci di violare gli schemi e rimischiare le carte verso un'evoluzione continua. Nel solo 2014 Adriano Design ha ricevuto il premio tedesco IF design con la cappa aspirante PURA progettata per l'azienda Brasiliana CINEX, Il premio Americano Good Design Awards, e la vittoria del COMPASO D'ORO con Takaje, il sistema per la conservazione del cibo sottovuoto sviluppato per TRE SPADE e la Mendzione d'onore allo stesso premio con Stack, la collezione di stufe in ceramica progettate per La Castellamonte. Adriano Design era già stato insignito dell'onorificenza nel 2008 con la Menzione d'Onore per il progetto di ruota Rotola disegnato per OGTM.

 

www.adrianodesign.it



Ti potrebbe interessare anche



Commenta l'articolo per primo!


Esame Architetto